PATENTI PER CICLOMOTORI
E MOTOCICLI

Documenti necessari:

certificato medico con foto e marca da bollo (16,00 €)

  (si può fare presso i nostri uffici di Bressanone, Vipiteno e Brunico)

3 foto tessera

carta d’identità e/o patente 

tessera sanitaria (codice fiscale)

permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari)

 

Patente AM - 14 anni

La patente per motocicli di categoria AM richiede un'età minima di 14 anni.

Fino ai 16 anni è utilizzabile solo in Italia e negli UE o SEE che ne riconoscano la validità. Il conducente

che ha compiuto 16 anni può trasportare un eventuale passeggero. La patente AM abilita a condurre:

  • ciclomotori a due ruote (cat. L1e) con velocità massima per costruzione non superiore a 45 km/h, motore di cilindrata inferiore o uguale a 50 cc se a combustione interna, o con potenza nominale continua massima inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici

  • ciclomotori a tre ruote (cat. L2e) aventi velocità massima per costruzione non superiore a 45 km/h, motore di cilindrata inferiore o uguale a 50 cc se ad accensione comandata, con potenza massima netta inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori a combustione interna, oppure con potenza nominale continua massima inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici

  • quadricicli leggeri (cat. L6e) aventi massa a vuoto non superiore a 350 kg esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, con velocità massima per costruzione non superiore a 45 km/h, motore con cilindrata inferiore o pari a 50 cc per i motori ad accensione comandata, potenza massima netta inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori a combustione interna, con potenza nominale continua massima inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici.

  • Per poter essere guidato il ciclomotore o il quadriciclo leggero deve rispettare tutti i suddetti limiti. 

  • Qualsiasi altra categoria di patente è valida per condurre veicoli della categoria AM.

Patente A1 -16 anni

 La patente per motocicli di categoria A1 può essere conseguita a un'età minima di 16 anni e consente il trasporto di un'eventuale passeggero. Abilita a condurre:

motocicli senza carrozzetta (cat. L3e) o c on carrozzetta (cat. L4e), aventi cilindrata massima di 125 cc, potenza non superiore a 11 kW e rapporto potenza/peso non superiore a 0,1 kW/kg. Per poter essere guidato il motociclo deve rispettare tutti e tre i limiti

tricicli (cat. L5e) di potenza non superiore a 15 kW

macchine agricole o loro complessi che non superino limiti di sagoma e di massa stabiliti dall'art. 53, comma 4, CDS e cioè: larghezza: 1,60 m; lunghezza: 4 m; altezza: 2,50 m; massa complessiva a pieno carico: 2,5 t; velocità: 40 km/h

Patente A2 . 18 anni

La patente per motocicli di categoria A2 richiede un'età minima di 18 anni e abilita a condurre: 

  • motocicli senza carrozzetta (cat. L3e) o con carrozzetta (cat. L4e), aventi potenza non superiore a 35 kW, rapporto potenza/peso non superiore a 0,2 kW/kg, che non siano derivati da una versione che sviluppa oltre il doppio della potenza massima consentita (70 kW)

Per poter essere guidato il motociclo deve rispettare tutti e tre i limiti. La patente di categoria A2 abilita a condurre anche veicoli delle categorie AM, A1.

Patente A - 20 anni

La patente per motocicli di categoria A richiede un'età minima di 20 anni, se si è titolari della patente di categoria A2 da almeno 2 anni, altrimenti può essere conseguita a 24 anni. Abilita a condurre

tutti i motocicli, senza carrozzetta (cat. L3e) o con carrozzetta (cat. L4e)

tricicli (cat L5e) di potenza superiore a 15 kW (per cui occorre un'età minima di 21 anni)

Abilita a condurre anche veicoli delle categorie AM, A1, A2.